Ricetta Alternativa Toscana del Sugo all’Anatra

Ricette
Primi
21 Marzo 2021

Indice dei contenuti

Il famoso Sugo all’Anatra o, come ci piace chiamarlo a noi, alla Nana. Una vera specialità dedicata agli amanti dell’equilibrio abbinato alla grinta. Un alleato in più per rendere sfizioso e completo ogni singolo piatto di pasta.

Oggi radicata anche in Europa, soprattutto in Francia, la Nana è in realtà un grande orgoglio toscano. Eh già, perché fu proprio Caterina de’ Medici che nel XV secolo, dopo l’unione con Enrico II di Francia, portò a Fontainebleau i suoi fidati cuochi, che giustamente diffusero l’anatra.

Amata da Caterina prima, e dai francesi poi, l’anatra in Italia non ha mai avuto bisogno di tante scoperte o eventi particolari per spiccare il volo. È sempre stata alla base dei palati italiani, che oggi più che mai hanno voglia di tornare a porgerla su un bel piatto di pasta.

E allora cos’è che stai aspettando?! Basta che scendi col mouse e in meno di 2 ore potrai gustarti il grande Sugo d’anatra dell’Osteria Bonanni, per dipiù anche rivisitato. Corri che te lo rubano.

sugo all'anatra

Ricetta del sugo all'anatra: gli ingredienti

  • 500g di Anatra disossata e spellata
  • 1 Salsiccia
  • 150g di Porri puliti
  • 200g di passata di Pomodoro
  • Vino bianco
  • Sale, pepe e olio quante vi ce ne garba

Tempo di preparazione

circa 1 ora e 40 minuti

Difficoltà

Una ricetta semplice, divertente, innovativa, gustosissima. La nostra ricerca è quella di dare valore al passato, ma quando non riesci ad afferrare la novità in ciò che ritorna, allora lì diventi vecchio.

Porzioni totali

4 persone

Procedimento del Sugo all’Anatra

Ecco tutti i passaggi per preparare il sugo di anatra alla toscana:

  • Allora, iniziamo col prendere un tegame dove mettere dell’olio. Poi prendiamo la salsiccia da schiacciare e disfare direttamente nel tegame con una forchetta.
  • Mentre lasciamo rosolare la salsiccia, puliamo i porri, li tagliamo finemente e li aggiungiamo alla salsiccia per farli appassire lentamente.
  • Nel frattempo arriva il turno dell’anatra: dev’essere tagliata bene a piccoli cubetti e aggiungerla poi al resto del tegame. Il tutto va salato, pepato e lasciato cuocere.
  • Il composto di lì a poco si asciugherà: sarà il momento di sfumarlo bene con del vino bianco, un po’ di brodino e aggiungere la passata.
  • A questo punto copriamo il tegame per lasciarlo cuocere a fuoco basso per 1 ora.
  • Passata 1 ora, il sugo si sarà perfettamente ristretto. Ma prova a toccare la carne: è così morbida da disfarsi al solo contatto con qualsiasi cosa. Non fare danni, mettilo su un piatto di pici e goditelo tutto. Buon Appetito!

Conclusione

La nostra ricetta del sugo d’anatra toscano è una rivisitazione delle ricette tradizionali.

Se vuoi rimanere aggiornato sui nostri articoli iscriviti alla newsletter!

Condivi su

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email